Chi siamo

Il nostro non è un allevamento tradizionale  con gabbie e recinti. I nostri  cani vivono in casa, in stretto contatto con noi come è naturale che sia. Vengono isolati solo eccezionalmente in caso di parto o nel caso si vogliano evitare accoppiamenti indesiderati o ripetuti.

13516332_1338837646143808_1460308131745702093_n

Prevalentemente alleviamo in linebreeding (consanguineità dalla terza generazione con stessa linea di sangue, ma non diretta)  e in outcrossing (non consanguineità) , non viene mai utilizzato l’inbreading cioè gli accoppiamenti in linea diretta (genitori e figli o fratelli pieni sia padre che madre), non trascurando, però, il fenotipo e cercando di seguire le cucciolate che il soggetto ha riprodotto, per studiare la possibile impronta che riesce a trasmettere alla progenie, ovviamente testando preventivamente i soggetti in riproduzione in merito alle patologie cliniche geneticamente presenti nelle nostre razze.

15541904_1521856081175296_4562345216450493916_n

Non demandiamo ad alcuno la gestione dei nostri soggetti, dalla tolettatura…

13138901_1297073400320233_4462566546039995909_n

… all’handling.

13000316_1282936978400542_801649608096765148_n

Per quanto concerne le cucciolate, seguiamo ogni singolo cucciolo quotidianamente annotando, non solo l’incremento ponderale, ma qualsiasi altro elemento di rilievo si presenti, ed in seguito effettuiamo la scelta del cucciolo in base all’emozione che lo stesso riesce a trasmetterci, tenendo in prima considerazione costruzione e movimento.

10403555_1016252195069023_7069192964402952483_n

I cuccioli vengono adottati tra i 70 e i 90 giorni, con il programma di vaccinazione iniziato.
Alla consegna verrà fornito un “kit del cucciolo” per le prime esigenze.

10483147_905337776160466_7608491084919897681_n

I cuccioli iniziano la socializzazione in casa con noi e ,vengono stimolati ed abituati alla presenza di individui di sesso diverso, di età diversa, soprattutto a bambini, in modo che non abbiano alcun problema nell’inserimento nella nuova famiglia.
Ai futuri proprietari si parla di nutrizione e in particolare del modo in cui si deve dare il cibo al proprio cane, della sua gestione in casa, come maneggiare il cucciolo, come somministrargli le medicine. Si insegnano i comandi di obbedienza di base, senza alcuna costrizione fisica: l’educazione è basata sul premio e sulla motivazione e consiste nell’ insegnare al cane a compiere un compito per ottenere una ricompensa. Il cucciolo deve imparare a camminare al guinzaglio e a non tirare quando viene portato fuori in passeggiata. E’ molto importante che il cucciolo socializzi con gli altri cani e con le persone, che impari a comportarsi in presenza di numerose persone, di rumori, di altri animali, di bambini. Ecco perché i nostri cuccioli risultano particolarmente indicati pe famiglie anche con bambini piccoli, con altri animali, per la pet therapy, per il lavoro nautico, agility  e  per le attività di protezione civile.

995840_784687234892188_562805265_n